News

Aggiornato sul nostro settore in continua evoluzione
    Sto caricando...
  • Scadenzario Giugno 2024

    Scadenziario dei principali adempimenti e termini di pagamento previsti per il mese di GIUGNO 2024

  • Rottamazione Quater: Scadenza Quarta Rata

    Si ricorda che il 31 maggio 2024 è prevista la scadenza della quarta rata della Rottamazione Quater. Saranno considerati tempestivi anche i versamenti effettuati entro i cinque giorni successivi alla data di…

  • Scadenzario Maggio 2024

    Scadenziario dei principali adempimenti e termini di pagamento previsti per il mese di MAGGIO 2024

  • Scadenzario Aprile 2024

    Scadenziario dei principali adempimenti e termini di pagamento previsti per il mese di APRILE 2024

  • La fattura elettronica per i forfetari

    A partire dal 1° gennaio 2024 sono tenuti all’emissione della fattura elettronica via Sistema di interscambio anche i soggetti passivi aderenti al regime forfettario che fino al 31.12.2023 erano esonerati. Il contenuto…

  • Scadenzario Marzo 2024

    Con il presente documento desideriamo fornirLe uno scadenziario dei principali adempimenti e termini di pagamento previsti per il mese di MARZO 2024, in modo da poterle consentire una programmazione per adempiere a quelli di sua spettanza.

  • Rottamazione-quater: le prime tre rate entro il 15 marzo 2024

    Il Decreto Milleproroghe ha differito a venerdì 15 marzo 2024 il pagamento delle prime tre rate della rottamazione-quater

  • Scadenzario Febbraio 2024

    Con il presente documento desideriamo fornirLe uno scadenziario dei principali adempimenti e termini di pagamento previsti per il mese di FEBBRAIO 2024, in modo da poterle consentire una programmazione per adempiere a quelli di sua spettanza.

  • Uso del codice TD28 Fatturazione Elettronica per documentare acquisti soggetti non residenti con addebito IVA

    A partire da febbraio 2024, il codice TD28 potrà essere utilizzato anche per documentare gli acquisti di beni e servizi da soggetti non residenti ma identificati in Italia qualora questi abbiano erroneamente emesso fattura con addebito dell’imposta utilizzando la partita IVA italiana.

  • Fatture a seguito dichiarazione intento

    Dal 1° febbraio 2024 è stato introdotto un apposito controllo, con codice errore 477, che determina il rifiuto della fattura elettronica emessa se viene riscontrata l’invalidità della dichiarazione di intento indicata nel…